30/04/2016: un giorno con cui farò sempre i conti

Esistono date dal valore particolare, numeri che rimarranno per sempre impressi nella mente e coi quale fare i conti ogni anno.
I miei numeri compongono la data 30/04/2016, il giorno in cui ho deciso di mettere in discussione il mio mondo.

Come a molti di voi sarà successo, vivevo da qualche tempo la famosa crisi della fase “cosa farò da grande, ora che grande sono diventato?“.
Un lavoro che tutti i giorni si prendeva una gran fetta di vita non per passione ma per necessità, una serie di relazioni fallite più o meno complicate e quei poco più di trent’anni che pesavano sulle spalle come macigni.
Perché tutti sappiamo essere la generazione senza futuro, senza sogni, che può ambire solo a sopravvivere e accontentarsi in un mondo in piena crisi.

Leggi tutto “30/04/2016: un giorno con cui farò sempre i conti”
Please follow and like us:

A piedi verso Santiago de Compostela

Circa ottocento chilometri.
Provate a pensare ad un tragitto di questa portata.
Torino-Roma? Diciamo più Milano-Napoli.
Ma anche qualcosa in più.
Questa è la distanza che ogni anno persone provenienti da tutto il mondo coprono a piedi per giungere a Santiago de Compostela partendo dai Pirenei.
Si tratta di uno dei cinque Cammini di Santiago, il francese, il più battuto e famoso; un mese circa “a spasso” per il nord della Spagna.

Il mio è stato Maggio 2016, ventinove giorni in cui ho percorso ottocentotrenta chilometri esclusivamente a piedi.

Leggi tutto “A piedi verso Santiago de Compostela”
Please follow and like us:

Un viaggio comincia sempre con il primo passo

Cosa spinge un essere umano a trovare la propria strada?

Ognuno di noi, che voglia ascoltare o meno, porta dentro una voce che reclama forte di essere accontentata.
Si tratta di noi stessi, nella maniera più pura, meno filtrata, il nostro vero io.
In molti casi questo genera conflitto, poiché non sempre riusciamo ad affermarci in quello in cui siamo portati. Per questo motivo la voce viene più o meno ascoltata.
Ma la cosa fondamentale è che non può essere taciuta.

Ho 35 anni e fino a qualche anno fa anch’io ho provato a far sparire la mia voce interiore.

Leggi tutto “Un viaggio comincia sempre con il primo passo”
Please follow and like us: